Cambio Residenza in tempo reale

(Articolo 5 del decreto legge 9 febbraio 2012, n. 5, convertito in legge 4 aprile 2012, n. 35).

Dal 9 maggio 2012 è entrata in vigore la nuova disciplina prevista dall’art. 5 del decreto legge 9 febbraio 2012, n. 5, convertito in legge 4 aprile 2012, n. 35 recante “Disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo”.

Le novità introdotte riguardano la possibilità di effettuare le dichiarazioni  di variazione anagrafica (cambio di residenza o di indirizzo e trasferimento per l’estero) di cui all’art. 13, comma 1, lettere a), b) e c), del regolamento anagrafico approvato con D.P.R. 30 maggio 1989. n. 223, attraverso la compilazione di appositi moduli (riportati in calce alla presente pagina) che sono conformi a quelli pubblicati sul sito internet del Ministero dell’Interno (http://www.servizidemografici.interno.it/)  e che sarà possibile non solo presentare direttamente allo sportello del Comune, ma altresì inoltrare per:

raccomandata indirizzata a: Comune di Roccafiorita – Ufficio dei Servizi Demografici – Piazza Autonomia, n. 1 – 98030 Roccafiorita (ME);
fax al numero: 0942-726039;
via telematica
agli indirizzi di posta elettronica sempliceinfo@comunediroccafiorita.it;
PEC – posta elettronica certificatacomunediroccafiorita@primapec.com;
Quest’ultima possibilità (per via telematica) è consentita ad una delle seguenti condizioni:

che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta certificata del dichiarante;
che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d’identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.
L’iscrizione anagrafica o la registrazione verrà effettuata entro 2 giorni lavorativi successivi alla presentazione della domanda, fermo restando che gli effetti giuridici delle dichiarazioni anagrafiche (e delle cancellazioni) decorreranno dalla data della dichiarazione.

A seguito dell’iscrizione anagrafica (o della registrazione del cambiamento di abitazione), nei successivi 45 giorni, il Comune provvederà ad accertare l’effettiva dimora abituale e la veridicità delle dichiarazioni rese e, nel caso di eventuali esiti negativi di tali accertamenti, invierà, ai sensi dell’art. 10-bis della legge n. 241/1990, un preavviso di rigetto all’interessato che avrà poi ulteriori 10 giorni a disposizione per presentare per iscritto le proprie osservazioni e controdeduzioni, eventualmente corredate da documenti.

In caso di motivato non accoglimento delle controdeduzioni o delle osservazioni presentate, l’Ufficio Anagrafe invierà all’interessato una comunicazione di conclusione del procedimento con esito negativo e porrà in essere gli adempimenti conseguenti, a seconda della tipologia della dichiarazione resa, procedendo all’annullamento della variazione anagrafica effettuata, con successivo ripristino della precedente  posizione anagrafica e segnalazione alle autorità di pubblica sicurezza delle discordanze tra le dichiarazioni rese dall’interessato e gli esiti degli accertamenti esperiti.

Nel caso in cui, invece, nei 45 giorni successivi alla presentazione della dichiarazione, per un qualsiasi motivo, l’Ufficiale d’Anagrafe non comunichi all’interessato gli eventuali requisiti mancanti o gli esiti negativi degli accertamenti svolti, ai sensi dell’art. 10-bis della legge n. 241/1990, quanto dichiarato si considererà conforme alla situazione di fatto in essere alla data della dichiarazione, ai sensi dell’art. 20 della legge n. 241/1990, che disciplina l’istituto del silenzio-assenso.

In pratica: l’iscrizione anagrafica è immediata, così come i suoi effetti giuridici; tuttavia è soggetta ad una condizione di validità e di conferma a seguito degli accertamenti successivi.

MODULISTICA: (clicca sul link per scaricare il modello)

dichiarazione di residenza
dichiarazione di trasferimento all’estero;
documentazione richiesta per i cittadini appartenenti a Stati dell’Unione Europea;
documentazione richiesta per i cittadini extraeuropei.

Potrebbe interessarti pure...